#CURAITALIA, FONDI PER LE AZIENDE PER VOGLIONO INVESTIRE NELLA PRODUZIONE DI MASCHERINE

*

*


25-03-2020

#CuraItalia Incentivi per la produzione di dispositivi medici e di protezione individuale (DPI) per il contenimento e il contrasto dell’emergenza epidemiologica COVID-19.

Si rende noto che Invitalia, l'Agenzia nazionale per lo sviluppo, di proprietà del Ministero dell' Economia ha varato una misura, #CuraItalia Incentivi (T.O. 4/2020 - GU del 24 marzo 2020), a sostegno della produzione e la fornitura di dispositivi medici e didispositivi di protezione individuale (DPI) per il contenimento e il contrastodell’emergenza epidemiologica COVID-19.
La misura, gestita dalla stessa Agenzia, ha dotazione finanziaria di 50 milioni di euro e si
rivolge a tutte le imprese costituite in forma societaria (anche le società di persone) senza vincoli di dimensione. Sono escluse le ditte individuali e le partite IVA.
La dotazione è volta alle imprese che decideranno di ampliare e/o riconvertire l’attività
finalizzandola alla produzione di dispositivi medici e/o di dispositivi di protezione individuale.

La dimensione del progetto di investimento può variare da 200mila euro a 2 milioni di euro.
Per tali azioni è previsto un mutuo agevolato a tasso zero a copertura del 75% del
programma di spesa, rimborsabile in 7 anni. Gli incentivi saranno erogati
sull’investimento e il capitale circolante. L’agevolazione massima conseguibile (in termini
di ESL) è 800mila euro.
Sono agevolabili anche le spese sostenute prima della presentazione della domanda, ma
dopo la pubblicazione del DL CURA ITALIA (17 marzo 2020).
Sono previsti alcuni criteri di premialità che permetteranno di trasformare il mutuo
agevolato in fondo perduto in funzione della velocità di intervento. Di seguito i criteri:
- 100% di fondo perduto se l’investimento si completa entro 15 giorni
- 50% di fondo perduto se l’investimento si completa entro 30 giorni
-  25% di fondo perduto se l’investimento si completa entro 60 giorni
Al fine di semplificare le operazioni è prevista una procedura light e adempimenti ridotti per i proponenti.
E’ richiesta una perizia tecnica asseverata ed è previsto un anticipo del 60% della spesa
senza garanzie al momento dell’accettazione del provvedimento di ammissione alle
agevolazioni. Il saldo arriverà a conclusione degli investimenti con un iter di valutazione
semplificato in 5 giorni.
La domanda può essere inviata esclusivamente online, attraverso la piattaforma
informatica di Invitalia, a partire dalle ore 12 del 26 marzo 2020.
Per accedere alla piattaforma è necessario registrarsi nell' area riservata di Invitalia indicando un indirizzo di posta elettronica ordinario.
Una volta registrati bisognerà accedere ai servizi online, compilare direttamente la domanda e caricare tutta documentazione da allegare firmando i relativi documenti digitalmente, ove necessario.
Per richiedere le agevolazioni è pertanto necessario disporre di una firma digitale
oltre che di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC).
A seguito dell’invio telematico della domanda con i relativi allegati, verrà assegnato un protocollo elettronico.
Invitalia valuterà le domande in base all’ordine cronologico di arrivo, fino ad esaurimento dei fondi.
Per accedere al sito di invitalia clicca qui 



 


Indietro

29/05/2020
SERVIZIO ASSISTENZA BONUS PIEMONTE...
Rivolgiti al servizio assistenza per sbrigare le pratiche relative ai bonus ...
28/05/2020
BONUS PIEMONTE COME USARLO?...
Come usare il bonus piemonte? ...
28/05/2020
PULIZIA E DISINFEZIONE NEL LABORATORIO ODO...
Scarica il vademecum per le procedute di sanificazione dei laboratori odontotecnici ...
28/05/2020
AUTOTRASPORTO, PUBBLICATO IL REGOLAMENTO D...
Pubblicati il regolamento di proroga validità revisioni e certificati di guida ...
26/05/2020
CONVENZIONE FCA FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES,...
Convenzione CONFARTIGIANATO-FCA FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES ...
23/05/2020
REGIONE PIEMONTE PUBBLICATO IL DECRETO 63 ...
Decreto 63 introduce l' obbligo delle mascherine nell' aree dei centri commerciali ...
23/05/2020
DECRETO RILANCIO - VALIDITA' DURC SINO AL ...
Validità durc prorogata al 15 giugno 2020 ...
23/05/2020
COMUNE DI BIELLA NUOVO ORARIO DI APERTURA ...
Comune di Biella Nuovo orario per il settore bellezza ...
21/05/2020
RIPARTIAMOBIELLA PER UNA CITTA' VIVA E SIC...
Parte il progetto #ripartiamobiella per una città viva e sicura ...
21/05/2020
REDDITO DI EMERGENZA, CHI PUO' RICHIEDERLO...
Reddito di emergenza chi può richiederlo? ...
21/05/2020
REGIONE PIEMONTE, APRE LO SPORTELLO ORIENT...
Apre lo sportello online dedicato agli studenti, di orientamento ...
20/05/2020
IL "DECRETO RILANCIO" IN GAZZETTA UFFICIAL...
E' stato pubblicato in gazzetta il decreto 34\2020 detto decreto rilancio ...
20/05/2020
COME SPOSTARSI IN AUTO...
nUOVE DISPOSIZIONI PER SPOSTARSI IN AUTO ...